Solidarietà

Donati 12mila euro alla Casa di Iris grazie alla lotteria benefica

14 gennaio 2020

Si chiama Fernando Bignami il vincitore della Jeep Renegade nuova fiammante messa in palio nella lotteria benefica indetta da sei imprenditori locali per sostenere la Casa di Iris. Il docente universitario, che aveva acquistato il biglietto trionfante nel negozio Bulla Sport, ha conosciuto l’esito della riffa in diretta telefonica durante la serata conclusiva dell’iniziativa, organizzata lunedì sera nel salone automobilistico di Programma Auto. Bignami l’ha spuntata fra quasi 70mila tagliandi acquistati da una mole enorme di cittadini.

Ad esultare, però, è stato soprattutto l’Hospice di Piacenza, la struttura di via Bubba che si prende cura dei pazienti con malattie in fase avanzata: attraverso il concorso aperto a tutti i propri clienti, le aziende Ltp, Rossetti Market, Gas Sales, Bulla Sport, Alberti&Santi e Programma Auto hanno donato 12mila euro a questa fondamentale istituzione del tessuto sociale piacentino. “Un contributo solidale – ha ringraziato Sergio Fuochi, presidente della Fondazione La Casa di Iris – che sancisce un inizio anno favoloso. Anche nel 2020, infatti, l’hospice necessita di circa 320mila euro per continuare a erogare lo stesso servizio medico”.

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE