Presidio criminologico

Maltrattamenti, 40 uomini “in cura” per imparare a rispettare le donne

15 febbraio 2020

Colloqui individuali e incontri di gruppo per capire da dove nasce l’istinto violento e imparare a rispettare le donne. Il Presidio criminologico territoriale di Piacenza è il servizio che si occupa del trattamento di soggetti che hanno commesso maltrattamenti o reati sessuali. Al momento sono 40 gli uomini che si sono rivolti al servizio patrocinato dalla Provincia di Piacenza e nato grazie al Centro italiano per la promozione della mediazione. Gli uomini in trattamento sono italiani e stranieri di ogni età, molti sono papà.

Nel 2011, anno di nascita del presidio, gli uomini in trattamento erano tre. Molti hanno scelto spontaneamente di aderire al progetto, altri sono stati inviati da avvocati, servizi sociali, forze dell’ordine, carcere. L’equipe che si occupa dei maltrattanti è formata da diversi professionisti come psicoterapeuti, criminologi, sessuologi, avvocati e mediatori.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza