Bancomat fatto saltare nella notte, ladri in fuga con il bottino

03 Marzo 2020

Banda di ladri in azione nella notte tra lunedì 2 e martedì 3 marzo a Castel San Giovanni in piazzale Gramsci, dove intorno alle 2.30 lo sportello di una filiale della Banca Popolare di Lodi è stato fatto saltare. I malviventi sono quindi riusciti ad entrare all’interno dell’edificio, sfondando alcune cassette di sicurezza per poi fuggire con il bottino (ancora da quantificare) a bordo di un’Audi. La potente esplosione con la quale i ladri hanno fatto saltare lo sportello ha svegliato diversi residenti, i quali hanno subito allertato i carabinieri, poi giunti sul posto assieme a Ivri e Metronotte.

Si tratta dell’ultimo colpo, questa volta andato a segno, avvenuto nel giro di poche settimane nel Piacentino: il 4 febbraio, infatti, a Travo una banda di malviventi aveva fatto saltare un bancomat fuggendo però a mani vuote. Il 15 febbraio, invece, era toccato a Monticelli e Fiorenzuola, con un doppio colpo anche in questo caso senza bottino. Infine, il 22 febbraio, si è registrato un tentato colpo ad un bancomat di Caorso.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà