Donazioni a ospedali, da Esselunga 2,5 milioni. C’è anche il Guglielmo da Saliceto

06 Marzo 2020

Il gruppo della grande distribuzione Esselunga ha previsto donazioni per 2,5 milioni agli ospedali e gli istituti impegnati in prima linea nell’assistenza dei pazienti e nella ricerca scientifica sul coronavirus.
Tra questi c’è anche il Guglielmo da Saliceto di Piacenza.

E poi contributi anche allo Spallanzani di Roma, al San Matteo di Pavia, al Sacco di Milano, all’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, all’ Ospedale Maggiore Policlinico di Milano.

“Non possiamo stare fermi a guardare la difficoltà e preoccupazione generale causata dalla diffusione del Covid-19 – spiega Sami Kahale, Ceo di Esselunga -. Vogliamo ringraziare medici, personale sanitario e ricercatori impegnati nel servizio alla comunità”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà