Passerini Landi

Biblioteca digitale: in una settimana 570 iscrizioni a Piacenza

27 marzo 2020

La Biblioteca comunale Passerini-Landi di Piacenza, chiusa a seguito dei decreti sull’emergenza Coronavirus, sta portando avanti e potenziando una serie di attività a distanza che permettono di continuare a mantenere contatti con gli utenti e con i cittadini. “Una delle azioni principali – spiega l’assessore alla Cultura, Jonathan Papamarenghi – è la gestione delle iscrizioni alla Biblioteca Digitale Emilib, un servizio attivo da alcun anni (e già molto apprezzato dall’utenza piacentina) ma che sta registrando in questo periodo un notevole incremento di richieste”. Prosegue Papamarenghi: “In una sola settimana, dal 13 al 19 marzo, sono pervenute infatti oltre 570 domande di iscrizione. La biblioteca digitale EmiLib offre la possibilità di leggere ebook, quotidiani e riviste nazionali e internazionali, ascoltare musica e libri, consultare banche dati, spartiti musicali, periodici scientifici, imparare con gli e-learning e molto altro”. L’accesso avviene tramite codice utente (username) e password. I link sono disponibili sul sito della Biblioteca Passerini Landi www.passerinilandi.piacenza.it e sul catalogo on line delle biblioteche piacentine LeggerePiace.

Tutte le informazioni utili

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza