Normativa anti contagio

Giovane in giro senza motivazioni, pizzicato per tre volte in pochi giorni. Otto denunce della Polizia

8 aprile 2020

Era in giro senza un valido motivo ed è stato fermato dalla polizia assieme a un gruppo di amici. Dai controlli è subito emerso che era la terza volta, in pochi giorni, che usciva di casa senza una reale necessità. Si tratta di un giovane albanese, che insieme ad altri cinque connazionali di età compresa tra i 22 e i 26 anni, è stato fermato su una panchina ai giardini di via Grandi. Alle forze del’ordine si sono giustificati dicendo di essere usciti per fare quattro chiacchiere perché erano stufi di stare in casa. Sono quindi stati denunciati e sanzionati.

Non sono state le uniche denunce e sanzioni elevate dagli agenti della Questura di Piacenza durante  gli ultimi controlli sulla osservanza delle normative anticontagio.

Tra i denunciati ci sono anche un piacentino 62enne, fermato mentre pedalava senza valida motivazione in strada Agazzana e sanzionato per 280 euro, e un lodigiano 27enne residente a Piacenza fermato alla Besurica: si è giustificato dicendo che voleva andare dalla sua ragazza. Anche per loro sono scattate le sanzioni previste dalla normativa anti covid.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza