Solidarietà

Sostegno alle famiglie, anonima dona 10mila euro alla Croce Rossa

8 aprile 2020

Ammonta a 10mila euro la donazione di una piacentina, che vuole restare anonima, all’Area 2 di Croce rossa Piacenza da destinare a buoni spesa per chi è in difficoltà. Un gesto importante, arrivato in risposta all’appello lanciato per contribuire a soddisfare i bisogni primari di queste persone più vulnerabili.

L’Area 2 di Croce rossa, indipendentemente dall’attuale contesto economico-sanitario, interviene quotidianamente in particolari situazioni familiari che vivono in emergenza sociale. La pandemia da Covid ha acuito tali situazioni e ne ha aggiunte di altre. I volontari della associazione hanno quindi  messo in campo quanto di loro competenza per sostenere ed aiutare le persone in difficoltà.

“Sono stati dapprima predisposti buoni spesa per le famiglie che da sempre assistiamo – spiega Isabella Dordoni, delegato Sviluppo CRI Comitato di Piacenza – e che, seppur rappresentano una goccia nel mare delle esigenze di queste famiglie più duramente colpite da questa pandemia, siamo riusciti a soddisfare i bisogni primari di queste persone più vulnerabili. Ma la generosità della cittadinanza alla quale abbiamo fatto appello per sostenere anche questa attività non si è fatta attendere. Una donazione di una cittadina che vuol rimanere anonima ha versato nelle casse dell’Area socio-assistenziale 10mila euro”.

“Non possiamo far altro che ringraziare la cittadinanza tutta e questa benefattrice in particolare – afferma Ivana Casotti Delegata Area 2 – che ci consentirà nei prossimi giorni di trasformare la sua donazione in aiuti concreti per le famiglie bisognose”.

Per chi volesse sostenere tale attività, è possibile fare una donazione alla Croce Rossa Italiana – Comitato di Piacenza facendo un bonifico al seguente IBAN IT58E0515612600CC0000037440 intestato a Croce Rossa di Piacenza, causale: EMERGENZA COVID – Sostegno attività Area 2.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza