Alle 7.16

Altra scossa avvertita nel Piacentino: mattinata di paura per gli abitanti della Valtrebbia

19 aprile 2020

Questa volta la magnitudo è risultata di 2.9 ma è risultata sufficiente per risvegliare negli abitanti dell’alta Valtrebbia paure che tre giorni fa fu terrore puro. Il terremoto è tornato a farsi sentire nel Piacentino: con epicentro in località Brallo, nel Pavese, alle 7.16 di questa mattina il movimento tellurico è stato avvertito distintamente anche sul versante della nostra provincia. Paura ma nessun danno: l’evento si è registrato ad una profondità di 16,7 chilometri.

Intorno all’una, un’altra scossa, ben più importante (3.7) è stata avvertita nella vicina provincia Pavese: epicentro a Montalto, nel nostro territorio non si sono registrati movimenti.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE