Casa per casa

Acer: 4.200 mascherine ai residenti, consegnate dalla Misericordia

20 aprile 2020

Sono circa 4.200 per 1.980 nuclei famigliari le mascherine che Acer, in collaborazione con la Misericordia, ha iniziato a distribuire lunedì 20 aprile in tutti gli alloggi popolari dei quartieri che gestisce. Le mascherine sono quelle inviate dalla Regione e, per facilitare il compito al Comune e far rispettare agli inquilini il divieto di uscire di casa se non per gravi motivi, il presidente di Acer Patrizio Losi ha scelto di chiedere la collaborazione della Misericordia per arrivare direttamente nelle case degli inquilini. La consegna proseguirà domani.

“I nostri uffici hanno fatto una mappatura delle famiglie, stampato tutti gli indirizzi e suddiviso le 4.200 mascherine in base al numero dei componenti familiari, una per ciascun componente. Stampati gli indirizzi, abbiamo chiamato i responsabili della Misericordia con cui Acer ha già in atto l’accordo della “Telefonata Amica”, che nel pomeriggio hanno distribuito le mascherine nelle cassette delle lettere degli inquilini”.

Ogni mascherina è sigillata e quindi la consegna è in totale sicurezza. Acer ricorda a tutti che, nonostante l’apertura al pubblico non sia ancora consentita, gli uffici lavorano regolarmente e tutti i responsabili sono raggiungibili telefonicamente. Per le nuove date di consegna dell’Isee e gli altri adempimenti si rimanda sempre al sito acerpiacenza.it.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE