Correre a casa

Placentia Half Marathon lancia la “Home Edition” e una raccolta fondi

21 aprile 2020

Gli organizzatori della 25esima “Placentia Half Marathon” non si danno per vinti e dopo essere stati costretti ad annullare la manifestazione in programma il 3 maggio prossimo rilanciano la Home Edition. “Non perdete l’occasione di correre insieme a noi – scrivono- resta sintonizzato anche tu, corri all’interno della tua abitazione: pochi chilometri o tanti. Non importa. Serve solo a rimanere uniti anche se distanti, pensando a chi ora ha bisogno del nostro aiuto. E’ certo che finirà, quasi tutti torneremo alla normalità. Ci sono però tante persone che impiegheranno anni per riprendere pieno e sereno possesso della propria vita. Innanzitutto chi ha perso una persona cara; solo grazie all’aiuto dell’affetto dei familiari ed amici più vicini, potranno un giorno “elaborare il lutto” e continuare a vivere. Poi c’è chi ha perso la propria “capacità” economica; è nei loro confronti che possiamo fare qualcosa e non dobbiamo essere indifferenti. Il “vicino di casa” che ha perso il lavoro, il conoscente che sommerso dai debiti ha dovuto chiudere l’attività, la persona che non ha mai avuto un’occupazione fissa ed ora non riesce più a trovare denaro dai quei piccoli espedienti che fino ad ora erano stati sufficienti per sfamarsi o poco più”.

Per questo motivo gli organizzatori annunciano l’avvio di una raccolta fondi. “A Piacenza non vogliamo stare fermi – aggiungono – vogliamo sostenere chi in questo momento si ritrova ad affrontare gravi difficoltà economiche e per farlo daremo il via ad una raccolta che permetterà a chiunque di dare un piccolo contributo. Vogliamo raggiungere un traguardo insieme ad ognuno di voi e per farlo dobbiamo correre”. Il ricavato della quota di iscrizione di quest’anno sarà quindi devoluto ai servizi sociali del Comune di Piacenza.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE