Rissa per una ragazza: due cugini romeni e un piacentino nei guai

11 Maggio 2020

Tre denunciati per rissa e un ferito, anch’egli denunciato, dopo una lite scaturita a causa di una ragazza contesa. E’ accaduto in pieno centro storico sabato scorso. A fronteggiarsi due cugini di origine romena e un piacentino, tutti di età compresa tra i 16 e i 17 anni. Ad avere la peggio è stato il giovane italiano che, dopo le cure del caso al pronto soccorso, è stato dimesso con 15 giorni di prognosi a causa di un forte trauma cranico dopo aver incassato un violento pugno al volto che lo ha fatto cadere al suolo, sbattendo violentemente il capo. Sul posto la polizia che ha provveduto alla denuncia dei tre giovani al tribunale dei minori di Bologna.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà