Polizia locale Piacenza

Controlli sulla movida: quattro bar multati, altri 20 al vaglio per assembramenti

22 maggio 2020

All’inizio della Fase 2, il sindaco Patrizia Barbieri aveva promesso la mano dura contro gli assembramenti all’esterno di bar e pubblici esercizi, che lunedì scorso hanno riaperto i battenti per i clienti. I primi effetti di queste disposizioni sono già arrivati: nelle ultime due settimane la polizia locale di Piacenza ha effettuato 25 controlli mirati su varie attività, sanzionando quattro bar per la violazione delle disposizioni anti-assembramento, in vigore per ridurre al minimo il rischio di contagio da Coronavirus ed evitare così una seconda esplosione della pandemia, che tanto dolore ha provocato nel nostro territorio.
Al Comando di via Rogerio stanno analizzando la posizione di altri 20 locali. Le sanzioni vanno da 400 a tremila euro (pagabili in via ridotta entro 30 giorni), gli agenti trasmettono poi il verbale in prefettura per l’eventuale adozione di altri provvedimenti, che possono arrivare anche alla sospensione temporanea dell’attività.
Al vaglio la posizione anche di alcuni avventori.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE