Applicazione

AcerZip, il nuovo servizio on line per semplificare la vita agli inquilini

30 maggio 2020

Si ispira alla praticità della cerniera Zip la nuova applicazione di Acer rivolta agli inquilini dei quartieri di edilizia residenziale pubblica e pensata per pagare, prenotare e chiedere informazioni. Realizzata da Luigino Peggiani di Inside permette di accedere ai servizi principali: dal pagamento delle bollette alla prenotazione di appuntamenti con gli uffici, alla risposta diretta ai quesiti più frequenti, con accesso alla modulistica.

“Per un’azienda come Acer possiamo parlare di un cambiamento epocale – sottolinea il presidente Patrizio Losi. Il nostro compito di manutenzione degli alloggi è strettamente legato al rapporto diretto con gli inquilini, un collegamento quotidiano testimoniato nei momenti delle scadenze da lunghe file delle famiglie che chiedono appuntamenti con l’ufficio abitazioni o, più facilmente, con il mediatore sociale”.
Un rapporto che l’emergenza sanitaria ha costretto a rivedere in termini di modalità, partendo proprio dal ricevimento degli uffici che dal 3 giugno, obbligatoriamente, si effettuerà solo ed esclusivamente per appuntamento: “Gli inquilini forniti di un computer, di un tablet o di un semplice cellulare collegandosi al link acerzip.it selezioneranno direttamente l’ufficio e troveranno il giorno e l’orario disponibile per chiedere appuntamento. Un sms o una mail di conferma arriveranno direttamente agli interessati come promemoria. Gli appuntamenti sono programmati in modo tale da evitare qualunque tipo di assembramento, nel rispetto delle distanze nel rispetto della normativa sanitaria”.

Chi non fosse fornito di un dispositivo connesso a Internet, può comunque chiamare direttamente il centralino di Acer: “Risponderà una segreteria che indirizzerà gli inquilini a seconda delle proprie esigenze. Per coloro che devono invece richiedere interventi di manutenzione resta sempre attivo, 24 ore su 24, il numero verde che i nostri residenti ben conoscono” spiega Losi.

Acerzip è dunque una facilitazione e una semplificazione in più per gli inquilini con accesso a Internet: “Il servizio che spero risolva molti problemi alle nostre famiglie è quello del pagamento delle bollette on line. Accedendo al link è possibile infatti, con il bollettino alla mano, inserire i codici necessari per effettuare il pagamento direttamente in banca, velocizzando tutte le pratiche”.

La terza funzione, infine, è quella delle risposte domande più frequenti.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE