Migliaia di turisti

Domenica in Valtrebbia, tutto esaurito ma con più disciplina. Comminate “solo” novanta sanzioni

12 luglio 2020

Migliaia di turisti si, ma multe no. O per meglio dire, molte meno rispetto alle passate domeniche. In Valtrebbia sembrano aver funzionato gli appelli a non prendere d’assalto in maniera incontrollata strade e vie di acceso al fiume Trebbia. Nonostante il notevole afflusso di auto e moto, con migliaia di turisti che da Rivergaro a Marsaglia hanno trascorso la domenica in riva al Trebbia, le forze dell’ordine hanno sanzionato “solo” una novantina di soste selvaggie, contro le 300 delle passate due domeniche. Criticità ancora a San Salvatore e lungo la Statale, ma tutto sommato il caos questa volta è stato controllato. Non mancano però le lamentele da chi si è visto rifilare una sanzione: “Luoghi bellissimi ma senza parcheggio, la prossima volta arriverò in bicicletta” ha ironizzato qualcuno.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE