Ordine di arresto

Sfruttamento della prostituzione, la squadra mobile di Piacenza scova nigeriana in Grecia

14 luglio 2020

È stata arrestata in Grecia, dopo mesi di irreperibilità nonostante l’ordine di carcerazione. Grazie alle indagini della squadra mobile di Piacenza, una cittadina nigeriana poco più che quarantenne – coinvolta in traffici di sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione e dell’immigrazione clandestina – è stata individuata nel Paese ellenico.

L’ordina di carcerazione era stato emesso lo scorso gennaio in seguito a un’operazione congiunta della questura di Piacenza con il Servizio di cooperazione internazionale di polizia, la Bundeskriminalamt tedesca e le forze dell’ordine austriache, greche e inglesi. L’attività investigativa aveva portato anche alla confisca di un appartamento nella nostra città. La donna – tra le responsabili della tratta di esseri umani – è stata estradata in Italia.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE