100x100 in movimento

Serata contro la mafia all’Infrangibile: “Si sconfigge nelle scuole”

17 luglio 2020

L’associazione “100×100 in Movimento” di Piacenza torna a informare i cittadini con le serate antimafia alla biblioteca dell’Infrangibile. Ospite del primo incontro Catia Silva, cittadina di Brescello che ha denunciato la presenza della ‘ndrangheta nel suo territorio, subendo per questo minacce e intimidazioni: “Una vicenda legata al processo Grimilde che ha coinvolto anche l’ex presidente del consiglio comunale di Piacenza Giuseppe Caruso, per questo sento Piacenza come una mia città. Bisogna continuare a sensibilizzare le persone fin dalle scuole se vogliamo sconfiggere la mafia”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE