Crollo del ponte Lenzino, la Procura apre un fascicolo d’indagine

05 Ottobre 2020

La Procura di Piacenza ha aperto un fascicolo di indagine in seguito al crollo del secolare ponte di Lenzino avvenuto sabato 3 ottobre. Le indagini saranno eseguite dai carabinieri e saranno coordinate dal sostituto procuratore Daniela Di Girolamo. Non sono ancora state formulate ipotesi di reato.

Sempre ieri, importante tavolo in prefettura dove si è discusso di viabilità alternativa che vede coinvolti non solo gli operatori economici, ma anche gli studenti che saranno costretti a rivedere gli orari di partenza per raggiungere le scuole della provincia. Stando a quanto emerso nel corso della riunione, si punta alla realizzazione, entro sei mesi, di un viadotto provvisorio che consenta di progettare e soprattutto di dare concretizzazione a un nuovo ponte che possa ricollegare in via definitiva la statale 45.

Nelle prossime ore sono previsti sopralluoghi da parte dei tecnici Anas e, stando a quanto riferito dall’assessore regionale ai trasporti Andrea Corsini, si chiederà al Governo l’attivazione dello stato di emergenza.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà