Avventori pregiudicati e senza mascherina: 5 giorni di chiusura per un bar

21 Ottobre 2020

Cinque giorni di chiusura sono stati comminati dalla questura di Piacenza a un bar di barriera Roma. L’ordinanza è stata applicata dalla polizia nella mattinata di mercoledì 21 ottobre. La questura rende noto che sono stati effettuati tre interventi a settembre – durante i quali sono stati trovati avventori sprovvisti di dispositivi di protezione individuale anti contagio, un assembramento di una trentina di persone e in una occasione sono state trovate persone pregiudicate – e altrettanti nel mese di ottobre; in particolare il 17 ottobre su 11 avventori controllati 8 erano risultati pregiudicati.
Da qui la decisione di chiudere il bar.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà