“Test gratuiti per anziani e badanti”: proposta del consigliere Colla

27 Ottobre 2020

Giovedì 29 ottobre è in programma il consiglio comunale di Piacenza dedicato al nuovo ospedale. La seduta che vedrà la presenza dell’assessore alle Politiche per la salute della Regione Emilia Romagna, Raffaele Donini, nonché del direttore generale della Ausl di Piacenza, Luca Baldino.

Per l’occasione il consigliere comunale Roberto Colla di Piacenza Più lancia una proposta alla giunta regionale: test sierologici rapidi e gratuiti e/o tamponi gratuiti per le badanti in regola, che operano sul territorio piacentino/regionale, e per i loro assistiti.

“La mia proposta ha preso spunto dal provvedimento adottato dalla Regione, all’interno della campagna di screening epidemiologico, di garantire test sierologici rapidi e gratuiti nelle farmacie agli studenti e ai loro famigliari – scrive Colla -. A mio avviso esiste una categoria di persone fortemente a rischio, come abbiamo avuto modo di constatare sia nella prima fase della pandemia che purtroppo anche in questi giorni: gli anziani. Per esempio, la città di Piacenza ha una popolazione anziana elevata e in molti casi la loro cura avviene a livello domestico, avvalendosi della preziosa collaborazione delle badanti. E’ dunque necessario sia per una maggiore sicurezza di queste persone, che hanno un ruolo fondamentale all’interno dei nuclei famigliari, che per quella dei loro assistiti, che, come abbiamo detto, appartengono alla cosiddetta fascia a rischio, predisporre l’intervento proposto. L’iniziativa potrebbe avere Piacenza come comune capofila di una campagna che potrebbe coinvolgere gli altri territori della nostra Regione permettendo, negli eventuali casi di positività, interventi rapidi e mirati evitando così il propagarsi del contagio in vari strati della popolazione”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà