Cannavacciuolo stregato dalla giardiniera porta il talent a Soarza

28 Ottobre 2020

Il territorio piacentino e i suoi prodotti sono stati i protagonisti della trasmissione “Antonino Chef Academy”, in onda su SkyUno la sera del 27 ottobre. Il talent show culinario, con Antonino Cannavacciuolo, è giunto alla sua seconda edizione e ha scelto l’azienda “Cascina Pizzavacca” di Sorza di Villanova sull’Arda per girare una puntata dedicata alla produzione artigianale. E’ il titolare Emanuele Pisaroni, anche presidente del Consorzio Piacenza Alimentare, a spiegare l’esperienza: “Da agricoltori è stata una grande soddisfazione, l’obiettivo del programma era quello di far capire come, da una produzione ortofrutticola si possa ottenere il prodotto trasformato. Come azienda abbiamo riprodotto una giardiniera, ricetta di conservazione delle verdure e abbiamo creato una confettura di albicocca, partendo da materie prime fresche. Due ricette che gli aspiranti chef dovevano abbinare ai loro piatti, a loro discrezione, mettendo innovazione pur mantenendo la tradizione. Per noi è stata un’ottima esperienza”.



© Copyright 2021 Editoriale Libertà