L'aveva appena riparata

Provano a rivendere una bici rubata ma il negoziante la riconosce

4 novembre 2020

Si sono presentati in un negozio biciclette di via Beverora a Piacenza con l’intenzione di rivendere una bici elettrica da poco rubata, ma il titolare ha subito riconosciuto il mezzo: l’aveva infatti riparato il giorno prima e restituito al proprietario, suo abituale cliente. Protagonisti di questo episodio, avvenuto nel pomeriggio di lunedì 2 novembre, tre giovani: il negoziante ha subito chiamato il 112 e una pattuglia del Radiomobile della Compagnia di Piacenza, dopo pochi minuti, è giunta sul posto. Il gruppetto, poco prima dell’arrivo delle forze dell’ordine, ha abbandonato la bicicletta scappando a piedi per le vie del centro storico. I militari hanno effettuato le ricerche dei giovani, probabilmente minorenni, ma dei tre nessuna traccia.

La bicicletta, dal valore di circa 1.500 euro, è stata restituita dai militari al suo legittimo proprietario, a cui era stata rubata dal garage durante la notte.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE