A Cortemaggiore

In casa vasi, piantine, bilancino: 30enne denunciato per droga

12 novembre 2020

La coltivazione e detenzione di droga è costata una denuncia a un 30enne di Cortemaggiore, da parte dei carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Fiorenzuola.

Assieme ai colleghi della stazione di Cortemaggiore e a una unità cinofila di Bologna, i militari dell’arma si sono recati nella mattina di mercoledì 11 novembre presso l’abitazione del giovane, dove hanno rinvenuto, in una camera da letto, due piccole serre per la coltivazione di stupefacenti. Una prima serra conteneva una lampada alogena e due vasi con accanto altrettante piante che di fatto erano già state estirpate; nell’altra invece, di dimensioni maggiori, c’erano 14 rametti di canapa indiana con infiorescenze del peso di circa 90 grammi. In cucina ed in soggiorno, inoltre, in posti diversi custoditi in confezioni di cellophane, sono stati trovati frammenti di sostanze stupefacenti del tipo hashish e marijuana. Un bilancino di precisione, poi, è stato trovato sul tavolo del soggiorno.
Le serre, le piantine, le sostanze stupefacenti sono state sequestrate. Il giovane 30enne è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Piacenza per coltivazione e detenzione di droga.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Val D'Arda

NOTIZIE CORRELATE