Dall’amico agli arresti domiciliari con la droga: quattro giovani denunciati

18 Novembre 2020

Quattro ragazzi sono stati denunciati dai carabinieri di Cortemaggiore con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari si sono recati per un normale controllo nell’abitazione di un 25enne sottoposto agli arresti domiciliari.
In casa con il giovane c’erano altri tre ragazzi tra i 17 e i 19 anni, conosciuti dai militari quali assuntori di droga e anche per aver pubblicato video sui social in cui uno dei tre maneggiava denaro e confezionava marijuana.
Al momento del controllo i giovani erano nervosi e hanno fornito versioni contrastanti sulla loro presenza nell’abitazione del 25enne. Sono stati, quindi, controllati e perquisiti. Due di loro avevano addosso due grammi di cocaina e quasi 12 grammi di marijuana e 780 euro probabile provento di spaccio. In casa c’era anche un bilancino di precisione sporco di polvere bianca.
La droga, il denaro ed il bilancino sono stati sottoposti a sequestro, e i quattro giovani sono stati denunciati in concorso per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Inoltre, il comportamento e le violazioni della misura restrittiva del giovane di 25 anni verranno segnalate alla competente autorità per la valutazione.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà