Bloccato due volte con il mezzo eccezionale senza scorta: denunciato

03 Dicembre 2020

 

La polizia stradale ha fermato ieri, 2 dicembre, in via Einaudi a Piacenza, un veicolo eccezionale del peso di oltre cento tonnellate, diretto verso Castel San Giovanni. Dal controllo delle autorizzazioni, previste per il transito su strada di veicoli che superano di oltre il doppio le masse massime previste dal codice della strada, emergeva che, per l’attraversamento del ponte sul Fiume Trebbia, occorreva l’obbligo di scorta tecnica per la chiusura della strada in modo da garantire il rispetto delle prescrizioni imposte (transito isolato sul ponte, velocità non superiore a 5 Km/h, attraversamento al centro della carreggiata).

Gli agenti hanno chiesto al conducente di attendere la scorta, ma l’autista, dopo circa mezz’ora, ha ritentato l’attraversamento del viadotto incurante delle disposizioni ricevute.
Il mezzo è stato nuovamente bloccato e l’autista è stato denunciato per motivi di sicurezza pubblica e sanzionato. E’ stata sospesa la patente e il mezzo è stato posto sotto sequestro per un mese.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà