Report Ausl

Contagi: +12% in una settimana. In sette giorni 43 decessi

12 gennaio 2021

Dopo il calo costante tra la metà di novembre e quella di dicembre, per la terza settimana consecutiva crescono i contagi da Covid nella provincia di Piacenza. Nel periodo 4-10 gennaio, i nuovi casi sono stati 872, vale a dire +12% rispetto ai sette giorni precedenti. Si tratta di 3 nuovi  positivi ogni 1.000 abitanti, contro la media regionale di 2,9 e quella nazionale ferma a 2.
Cresce ancora il numero di tamponi positivi in rapporto a quelli effettuati: 12,1%
La cartina geografica indica un tasso di positività particolarmente elevato a Bobbio, Bettola, Morfasso e Sarmato.
Significativo l’aumento di nuovi positivi nella fascia 18-40 anni, passati dal 22 al 27% del totale. Calano invece gli over 80.
Alla data del 10 gennaio 2021, nella nostra provincia c’erano 1.453 persone in isolamento perché Covid-positive e 1.153 in quarantena.

COVID A PIACENZA – IL REPORT SETTIMANALE DELL’AUSL

La ripresa della scuola, avvenuta il 7 gennaio, ha portato ad aggiornare il conteggio dei casi tra alunni, insegnanti e personale: 938 da inizio anno scolastico, +19 nella scorsa settimana, con 5 contagi verificatisi in aula.

Dal punto di vista dei decessi, Piacenza ha registrato la settimana più drammatica dalla fine della prima ondata, nella primavera scorsa: dal 4 all’11 gennaio sono stati 43 le vittime.

Capitolo vaccini: a oggi sono 5.557 le dosi somministrate (comprese le attività programmate per oggi). L’81% agli operatori sanitari, l’8% agli ospiti delle strutture sanitarie e l’11% al personale non sanitario.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Provincia

NOTIZIE CORRELATE