Agazzano in lutto, è scomparso all’età di 79 anni il principe Corrado Gonzaga

24 Gennaio 2021

Grave lutto per la comunità di Agazzano che piange la scomparsa del principe Corrado Gonzaga. All’età di 79 anni, il rappresentante della storico casato nobiliare si è arreso, dopo settimane molto complicate, al Covid-19. Sposato con Erica de Ponti, il nobiluomo lascia tre figli, Ferrante, Lodovico e Francesco. Il principe era figura molto conosciuta e apprezzata nella comunità agazzanese. Proprietario del castello medievale, Gonzaga negli ultimi anni si era speso in prima persona per il pieno recupero della residenza che attirava decine di turisti da ogni parte della provincia, ma non solo.

“Ho sempre apprezzato la sua riservatezza abbinata all’ironia – ha detto il sindaco di Agazzano, Mattia Cigalini -: mancherà a tutti per le sue doti umane, per la sua grande disponibilità mai ostentata. Ha aperto le porte del suo castello e ha saputo interpretare al meglio la vocazione turistica di Agazzano. Anche l’amministrazione che rappresento ha potuto contare in più circostanze sulla sua sensibilità e la sua apertura verso il bene comune. Agazzano perde sicuramente una figura molto importante, una persona vera”.

Figlio di Luisa Anguissola Scotti che si era unita in matrimonio con il principe Ferrante Gonzaga, la famiglia Gonzaga si era già imparentata con gli Scotti alla fine del 1400 quando Giovanni Scotti sposa Luigia Gonzaga Da Novellara. Ancora oggi all’interno della Rocca si ritrovano accanto agli stemmi Scotti anche gli stemmi Gonzaga, la cui caratteristica è un‘aquila.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà