“Il museo a domicilio”: storie e racconti della Alberoni su Telelibertà

06 Febbraio 2021

Tutti i sabati di febbraio, alle ore 20.10 dopo il telegiornale, Telelibertà dà spazio alla nuova iniziativa dell’Opera Pia Alberoni, “Museo a Domicilio”. Quattro video racconti brevi e incisivi con la regia di Gianluigi Ruzzenenti e Silvano Tinelli alla riscoperta di storie, racconti, personaggi, capolavori e architetture in compagnia delle guide storiche dell’istituto, Claudia Marchionni e Maria Rosa Pezza.

La prima puntata, in onda sabato 6 febbraio, è dedicata da Claudia Marchionni alla figura di Elisabetta Farnese. Prende spunto dai dipinti del Mulinaretto e di Nicola Vaccaro che accolgono i visitatori all’ingresso della Galleria Alberoni e va oltre i cliché e le curiosità più risapute su una figura spesso banalizzata, per svelare le sue qualità politiche e i segreti della costruzione di una dinastia.

Sabato prossimo 13 febbraio toccherà nuovamente a Marchionni con “Una casa per l’arte – L’architetto Vittorio Gandolfi e la nascita della Galleria Alberoni”. Il 20 e il 27 spazio invece a Maria Rosa Pezza con “Assistiti da Dio – San Lazzaro nei dipinti e nelle sculture alberoniane” e “Per fortezza e per carità – Giulio Alberoni, una vita scolpita nel marmo”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà