Borgonovo, stamattina primo mercato in zona rossa: banchi e avventori dimezzati

15 Marzo 2021

“Che ingiustizia Piacenza in zona rossa”. Tra i pochi avventori del mercato di Borgonovo, il primo dopo l’ingresso in zona rossa, i pareri sono altalenanti. La maggior parte considera un’ingiustizia aver messo sullo stesso piano Piacenza e il resto dell’Emilia Romagna, dove il tasso di contagi è molto più alto. Ma c’è anche chi si dice favorevole alla zona rossa. Tra i pochi ambulanti a cui è concesso di esporre (in zona rossa sono consentiti solo mercati alimentari e florovivaisti) prevale l’amarezza per guadagni dimezzati e per i colleghi costretti a casa.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà