Scuola materna Dante, i volontari ricostruiscono il portico distrutto dalla neve

23 Marzo 2021

Qualche mese fa la grande nevicata aveva distrutto il portico anti-pioggia per gli alunni della scuola materna “Dante”. Ma la solidarietà dei piacentini è riuscita a rimetterlo in piedi, in particolare grazie ai volontari della sezione comunale dell’Avis e alla donazione della ditta Tualba Srl. “Anche attraverso l’importante supporto di questa realtà privata – interviene Giovanni Villa, presidente cittadino dell’Avis – il gazebo è stato ricostruito. Purtroppo la neve lo aveva sfondato”. Si tratta di una struttura importante per i bambini della scuola materna “Dante”, necessaria a metterli al riparo dalla pioggia in inverno e dal sole cocente in estate.

Non solo. Sempre all’interno dell’istituto per l’infanzia, inoltre, la sezione comunale dell’Avis ha potenziato il proprio “esercito” di donatori di sangue. Le insegnanti Giuseppina De Benedittis, Simonetta Ciambriello, Monica Terzoni, Gaia Molinari, Enrica Calamari e il collaboratore scolastico Luigi Santoro hanno aderito alla buona causa dell’associazione.

IL SERVIZIO DI THOMAS TRENCHI

© Copyright 2021 Editoriale Libertà