Cedro dell’Atlante, a Sarmato si lavora per la salute dell’albero simbolo

25 Marzo 2021

Dopo le verifiche dei giardinieri acrobati che alcune settimane fa ne hanno testato la tenuta, ora per il maestoso cedro dell’Atlante che svetta in piazza Roma, a Sarmato, sono in arrivo alcune cure. L’amministrazione comunale, scongiurato il rischio di caduta, ha messo a bilancio 1800 euro per interventi che serviranno a fornire nuovo vigore ad un albero che caratterizza il centro del paese valtidonese.

Gli interventi riguardano la potatura, l’alleggerimento della chioma e il consolidamento dei fusti più a rischio con appositi cavi. Inoltre sarà alleggerito il terreno con la rimozione del primo strato compattato, in modo da dare “respiro” alle radici che saranno anche nutrite con dosi da iniettare nello strato radicale. Ad occuparsi della cura sarà “Il Barone Rampante” di Calendasco che già aveva svolto le prime indagini per verificare che il cedro non fosse a rischio di caduta. In quell’occasione, la pianta era stata agganciata con funi e inclinata lentamente in diverse direzione per testarne l’elasticità.

IL SERVIZIO COMPLETO DI CRISTIAN BRUSAMONTI SU LIBERTA’ IN EDICOLA

© Copyright 2021 Editoriale Libertà