Assembramenti e spostamenti in “zona rossa”: 21 sanzioni nel weekend

29 Marzo 2021

Assembramenti in strada, davanti ai locali pubblici, ai bar e nei parchi cittadini: numerose le segnalazioni nel fine settimana ai carabinieri per il mancato rispetto delle normative anti Covid. Sono state 104 persone identificate, 9 attività o esercizi controllati con 21 sanzioni comminate a carico dei cittadini.
In particolare, nella giornata di domenica, a Piozzano, Rivergaro e Bettola le pattuglie della Compagnia di Bobbio hanno sanzionato alcuni avventori, tra i 21 e i 50 anni, per non aver rispettato il divieto di spostamento senza un giustificato motivo tra i comuni in “zona rossa”. Erano in strada assembrati o dinanzi ai locali a consumare bevande.
A Borgonovo Val Tidone, la sera di sabato 27 marzo, durante un normale posto di controllo un giovane residente fuori regione – in provincia di Milano – è stato controllato a bordo della sua autovettura e sanzionato perché non aveva un motivo di lavoro, salute o necessità per spostarsi. Inoltre era in possesso di circa due grammi di marijuana ed è stato segnalato alla Prefettura quale assuntore di droga.

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà