Il Rotary dona oltre trenta tablet alle scuole piacentine: “In aiuto agli studenti fragili”

31 Marzo 2021

Oltre trenta tablet donati a diverse scuole cittadine da parte del Rotary Club Sant’Antonino. Stamattina (31 marzo) i referenti dell’ente insieme agli assessori Jonathan Papamarenghi (formazione) e Federica Sgorbati (servizi sociali) hanno consegnato i dispositivi digitali alla media Dante in via Piatti, alla primaria De Amicis in via Farnesiana e al conservatorio Nicolini in via Santa Franca. “I tablet – spiega Simona Favari, preside del quarto circolo didattico di Piacenza – servono a supportare le famiglie più fragili nello svolgimento delle lezioni online, soprattutto in questo periodo di pandemia in cui le differenze si acuiscono”.

Gli strumenti tecnologici – di cui 10 destinati alla De Amicis, 16 alla Dante e cinque al Nicolini – sono stati distribuiti dai rappresentanti del Rotary Club Sant’Antonino Maria Grazia Sabato e Giuseppe Isola, con l’obiettivo di “aiutare gli studenti in condizioni di vulnerabilità per motivi di salute, che per questo devono assolutamente essere protetti da qualunque rischio di contagio, frequentando a distanza anche nei momenti di didattica in presenza”. Una restante parte dei tablet è andata al reparto di ematologia dell’ospedale di Piacenza.

“In un momento così delicato per il mondo della scuola – rimarca l’assessore Papamarenghi – è preziosa la sinergia tra pubblico e privato”. Parole cui fanno eco quelle dell’assessore Sgorbati, che rimarca l’importanza di “mettere in primo piano le esigenze delle famiglie che rischiavano altrimenti di essere penalizzate per le difficoltà che già devono affrontare nella quotidianità”.

IL SERVIZIO DI THOMAS TRENCHI

© Copyright 2021 Editoriale Libertà