Furto e danni nella notte alla sede del Piacenza Rugby. Roda: “Ci rialzeremo”

13 Aprile 2021

Tentato furto nella notte alla sede del Piacenza Rugby di via dell’Agricoltura a Piacenza.

Verso mezzanotte, tra lunedì 12 e martedì 13 aprile, ignoti hanno divento porte e finestre e sono entrati nei locali, dove hanno rovistato in armadi e cassetti buttando tutto all’aria. Disturbati dall’allarme e dall’arrivo delle guardie giurate di Metronotte Piacenza si sono dati alla fuga, abbandonando una telecamera nel magazzino. Ancora da verificare se è stato sottratto altro materiale. Sul posto è intervenuta la polizia per i rilievi di legge.

La società ha già subito negli anni vari furti o tentati furti: l’ultimo circa due mesi fa quando è stato rubato un pulmino.

“Uno scempio, un disastro. Tanti danni per cercare chissà quale valore” scrive su Facebook il vicepresidente della società sportiva Edmondo Roda. “Siamo già messi alla prova da questo terribile periodo – prosegue -. Le prime parole sarebbero di sdegno, ma forse viene più spontaneo invitare i vostri figli a venire da noi, perché il nostro sport li renderebbe persone migliori”. “E come sempre – conclude -, dopo un placcaggio duro ci rialzeremo più forti che mai”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà