Ausl: “Riabilitazione da Castello a Fiorenzuola per tre mesi”. Dissenso del sindaco

21 Aprile 2021

“Il trasloco della riabilitazione da Castel San Giovanni a Fiorenzuola sarà per tre mesi al massimo”. La rassicurazione arriva dal direttore generale della Sanità, Luca Baldino e riguarda lo spostamento dei venti posti letto di riabilitazione che da oggi, mercoledì 21 aprile, dal presidio della Val Tidone saranno trasferiti a Fiorenzuola, non senza code polemiche. Il direttore generale parla di “spostamento assolutamente temporaneo per tre mesi o forse meno”. “Bisogna – aggiunge – fare alcuni lavori riguardanti l’impianto di ricambio dell’aria nella cardiologia di Castel San Giovanni, che sarà trasferita nei locali della riabilitazione. Finiti i lavori la riabilitazione ortopedica tornerà a Castel San Giovanni con 12-15 letti. La riabilitazione respiratoria, come da programma già definito, resterà a Fiorenzuola”.

Fin qui le rassicurazioni dell’Ausl, ma il sindaco di Castel San Giovanni, Lucia Fontana, precisa di aver espresso “dissenso ogni qualvolta tale soluzione di trasferimento della riabilitazione è stata prospettata, sia pure quale soluzione temporanea motivata dal pur condivisibile potenziamento della cardiologia castellana”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà