Sostenibilità e manutenzione pubblica, oltre cinque milioni di euro ai comuni piacentini

28 Aprile 2021

Oltre cinque milioni e mezzo di euro per opere di efficientamento energetico e sviluppo sostenibile. Sono le risorse destinate ai comuni della provincia di Piacenza attraverso la misura “Futuro in Comune” del progetto Rigenera Italia promosso dal governo nazionale: di questi, tra gli importi più consistenti, 420mila euro al capoluogo, 180mila euro a Castel San Giovanni, 180mila euro a Fiorenzuola e 180mila euro a Fiorenzuola. I fondi possono essere utilizzati per interventi territoriali da avviare entro il 15 settembre quali, tra gli altri, il rifacimento di strade, la manutenzione di edifici pubblici e scuole, la realizzazione o il completamento di piste ciclabili, l’installazione di pannelli fotovoltaici, l’ammodernamento di caldaie in edifici pubblici e l’abbattimento di barriere architettoniche.

A darne conto è il deputato emiliano Davide Zanichelli (M5s): “E’ fondamentale che i sindaci della provincia di Piacenza utilizzino al meglio i contributi previsti dalla norma, un’occasione straordinaria per incidere sul territorio e migliorare la qualità di vita dei cittadini”.

I FONDI NEI COMUNI PIACENTINI

CRITERI DI RIPARTIZIONE – Nel 2021 vengono destinati 100mila euro ai comuni fino a 5mila abitanti, 140mila a realtà tra 5mila e 10mila persone, 180mila alle amministrazioni con una popolazione compresa tra i 10mila e i 20mila abitanti. La norma stanzia, inoltre, 260mila euro per i comuni tra i 20mila e i 50mila abitanti, per andare poi ai tre scaglioni superiori: 340mila euro per le città fino a 100mila abitanti, 420mila per quelle tra 100mila e 250mila abitanti e mezzo milione di euro per tutti i comuni con più di 250mila abitanti.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà