Primo week end “giallo” con spostamenti fuori regione. Ma il meteo non aiuta

30 Aprile 2021

 

Quello del primo maggio non sarà un fine settimana particolarmente gradevole dal punto di vista meteorologico, ma la possibilità di uscire di casa, dal proprio comune e dalla propria regione – in virtù della zona gialla – non fermerà probabilmente il desiderio di tanti di muoversi in libertà.

Da lunedì scorso, infatti, “sono consentiti gli spostamenti in entrata e in uscita dai territori delle Regioni e che si collocano nelle zone bianca e gialla”. Lo prevede l’ultimo decreto firmato dal presidente del consiglio dei ministri, che ha il potere di aprire e chiudere i confini regionali. Non ha la capacità però di determinare le condizioni meteorologiche, che a dispetto della riapertura dei cancelli, non saranno particolarmente favorevoli alla classica gita fuori porta.

Ancora le nuvole, infatti, saranno le regine del cielo piacentino. Dopo varie perturbazioni transitate nella settimana, portando poche piogge in un clima più autunnale che primaverile, da domani una nuova formazione atlantica passerà sopra le nostre teste, con precipitazioni e qualche possibile temporale.
Almeno fino al domenica mattina, mentre nel pomeriggio le condizioni meteo miglioreranno con qualche schiarita. La prossima settimana invece segnerà l’ingresso di una fase stabile, con pressione in aumento e temperature nella norma, e cioè minime attorno ai 10 gradi e massime sui 20 °C.

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà