Un “Atelier digitale” innovativo per gli studenti delle scuole di San Giorgio

30 Aprile 2021

Gli studenti delle scuole di San Giorgio hanno da oggi a disposizione un atelier digitale, un laboratorio in cui svolgere attività esperienziali basate sull’uso creativo dei media e e dei dispositivi tecnologici. E’ stata inaugurata ieri dalla dirigente scolastica insieme agli amministratori comunali e ai rappresentanti del corpo docenti (Morena Botti) e del consiglio di istituto (il presidente Daniele Margarita).

L’aula, che si trova nel plesso della secondaria di primo grado “Ghittoni” sarà fruibile in modo alternato dalle classi. Gli studenti saranno guidati dai loro insegnanti che non avrà il ruolo “tradizionale” di trasmettere informazioni. Nell’aula infatti si nota subito l’assenza della cattedra perché, riferisce la dirigente Giorgia Antaldi, l’insegnante deve essere il “facilitatore dell’apprendimento” tra le “isole”. L’aula è infatti divisa in isole, banchi particolari che possono essere combinati insieme o divisi a seconda delle occasioni che consentono agli studenti di confrontarsi e parlare tra loro, per acquisire la competenza del lavoro di gruppo, richiesta anche nel mondo del lavoro.
L’atelier digitale è finanziato dal Piano nazionale scuola digitale.

I DETTAGLI NELL’ARTICOLO DI NADIA PLUCANI SU LIBERTÀ

© Copyright 2021 Editoriale Libertà