Gossolengo, al via i lavori per la rotatoria. Chiuso un tratto di strada del Bissone

01 Maggio 2021

Partiranno lunedì 3 maggio i lavori della grande rotatoria all’ingresso di Gossolengo, in località Partitore: l’opera – da quasi un milione di euro e progettata dalla Provincia – consentirà di dare un accesso più sicuro al paese dalla strada provinciale 28. Per due mesi, così il tratto terminale della strada del Bissone sarà completamente chiuso al traffico.

In un tratto di strada che fa registrare un passaggio medio giornaliero di circa 16mila veicoli (con conseguenti incidenti) la nuova rotatoria è attesa da tempo. Andrà a sostituire l’attuale bivio tra la provinciale 28 e via Matteotti e avrà un diametro di 42 metri, con un’isola centrale circolare. Allo stesso modo, saranno regolarizzate anche le pericolose intersezioni della strada del Bissone e della strada Regina sulla provinciale. Il progetto prevede infine lo spostamento della pista ciclabile esistente per l’allargamento delle sedi stradali, la realizzazione di una piazzola di sosta per autobus e l’allargamento della strada del Bissone.

I lavori causeranno alcuni comprensibili disagi alla circolazione. Quello più rilevante partirà già martedì 3 maggio e proseguirà fino al prossimo 4 luglio: in questo periodo, la strada comunale del Bissone sarà completamente chiusa al traffico (per auto, moto e ciclomotori) nel tratto compreso tra l’incrocio con la Provinciale 28 e la prima abitazione esistente sulla strada. Il valore dell’opera ammonta in tutto a 950mila euro, aggiudicati alla ditta Gi.Ca.Ro. Eredi Cuomo di Potenza (con un’offerta di circa 500mila euro) e in subappalto alla ditta Boccenti Giovanni di Rottofreno.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà