Tavolini all’aperto senza plateatico: pioggia di domande a Castello

04 Maggio 2021

Finora in comune a Castel San Giovanni sono arrivate dodici richieste da parte di altrettanti baristi che chiedono di poter esporre i loro tavoli su suolo pubblico. Tutte le richieste sono state accolte facendo un vero e proprio gioco di equilibrismo tra esigenze viabilistiche, interesse legittimo dei baristi che chiedono di lavorare, esigenze dei cittadini e interessi degli altri titolari di attività commerciali non interessati dai dehor. Tutti i baristi non pagheranno il plateatico fino a fine giugno.

“Per il periodo successivo – dice l’assessore al commercio Wendalina Cesario – stiamo valutando se intervenire coprendo con fondi del comune”. Mini isole sono previste in piazza XX Settembre, piazza Casaroli, via fratelli Bandiera, zona San Rocco, controviale Amendola, via Cavallotti.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà