Zona gialla sulla 45, è invasione di moto: già due cadute, gravi due centauri

09 Maggio 2021

Traffico molto intenso oggi, domenica 9 maggio, lungo la Statale 45 con le curve della arteria che attraversa l’intera Valtrebbia presa d’assalto da tantissimi motociclisti che hanno approfittato delle condizioni meteo favorevoli per il primo giro stagionale in due ruote. Si registrano però i primi incidenti di una certa gravità e una conseguente domenica di super lavoro per gli operatori di soccorso del 118 di Bobbio, oltre che per i volontari della Pubblica Assistenza di Travo e della Croce Rossa di Marsaglia.

Poco prima delle 16, a Bobbio, nei pressi del ponte Gobbo, un centauro è rimasto vittima di un pauroso schianto: fortunatamente il casco protettivo ha evitato il peggio e il motociclista è stato condotto d’urgenza alll’ospedale di Piacenza dove le sue condizioni sono state giudicate gravi. Non sarebbe comunque in pericolo di vita.

Identica dinamica, ma conseguenze ben più serie, intorno alle 16.45 a Marsaglia, nel comune di Cortebrugnatella. Un altro motociclista è stato protagonista di una rovinosa caduta: dopo le prime cure prestate sul posto dagli operatori della Croce Rossa di Marsaglia e del 118 di Bobbio, l’uomo è stato trasportato Maggiore di Parma a bordo dell’elicottero del 118 di Bologna. Le condizioni dell’uomo sono preoccupanti.

In entrambi i casi, sono stati i carabinieri di Bobbio ad occuparsi dei rilievi di legge.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà