Sarmato, nuovo nido e scuola materna: c’è il progetto preliminare, mancano i soldi

13 Maggio 2021

Il progetto non è ancora definitivo e la somma richiesta per la costruzione – ben due milioni e 100mila euro – è ben lontana dall’essere disponibile. Tuttavia il comune di Sarmato sembra avere le idee piuttosto chiare sul nuovo asilo nido e scuola materna che potrebbe ampliare l’attuale plesso di via Moia, con l’approvazione del progetto preliminare.

Il nuovo plesso per l’infanzia andrà ad inglobare l’attuale asilo nido e si amplierà in parte sul lato ovest. Le nuove aule, che saranno delimitate da pareti di cartongesso “modificabili” a seconda delle necessità future, saranno posizionate sul fronte ovest con ampie vetrate per consentire l’ingresso della luce naturale senza abbagliamenti, anche grazie ad un lungo porticato esterno che garantirà l’accesso al giardino. Soffitti e pavimenti saranno in legno mentre il rivestimento esterno prevede la realizzazione di un cappotto termico e di una parete “ventilata” ricoperta di piastrelle in gres dai colori caldi. Nella parte esterna a giardino saranno realizzati percorsi con vasche di sabbia per il gioco. La nuova struttura consentirà di ospitare tre sezioni di nido d’infanzia (due da 12 posti ciascuna e una per lattanti da 6 posti) e tre sezioni di scuola materna (30 bambini per ogni sezione).

© Copyright 2021 Editoriale Libertà