Rispetto della natura ma non solo: allievi della primaria di S.Polo a lezione “sul campo”

16 Maggio 2021

Una mattinata dedicata all’ambiente e alle emozioni positive. L’hanno vissuta sabato 15 maggio, i giovani studenti della scuola primaria di San Polo di Podenzano che, con i loro insegnanti, sono stati impegnati in attività a stretto contatto con la natura all’interno dell’area circostante al torrente Nure. Raccolta di rifiuti, osservazione ma anche approfondimenti di nozioni legate al rispetto dell’ambiente.

Con un progetto condiviso tra dirigenza scolastica e amministrazione comunale, rappresentata dal sindaco Alessandro Piva e dagli assessori Roberto Santacroce e Arianna Groppi, i giovani di terza e quinta hanno incontrato i volontari di Plastic Free Piacenza. Con questi ultimi si è portata all’attenzione degli studenti l’importanza di corretti comportamenti; non gettare a terra la plastica o raccogliere per smaltirla nel modo migliore: sono stati i concetti sui quali si è puntato nel corso della visita. Guidati dai volontari Marilena Giacalone e Francesco Baillobey e accompagnati dagli insegnanti e dalla dirigente Giorgia Antaldi, i bambini hanno affrontato una passeggiata in paese alla ricerca “del rifiuto abbandonato”. I più comuni sono stati i mozziconi di sigaretta, ma dalle strade di San Polo sono emersi anche rifiuti ben più ingombranti.

Passeggiata nell’area del torrente Nure per le classi di prima e seconda, accompagnati dai carabinieri forestali; gli allievi di quarta sono stati impegnati nella distribuzione in paese, nei pressi dei negozi o degli ingressi ai luoghi più frequentati, di sassi decorati e riportanti scritte legate al rispetto dell’ambiente, al prendersi cura delle cose e delle persone, a una visione positiva della vita.

IL SERVIZIO COMPLETO DI NADIA PLUCANI SU LIBERTA’ IN EDICOLA LUNEDI’ 17 MAGGIO

© Copyright 2021 Editoriale Libertà