Sagre paesane in estate, Unione Pro Loco: “Chiesti chiarimenti al governo”

21 Maggio 2021

Con l’allentamento del coprifuoco, la riapertura dei ristoranti e il progressivo ritorno alla normalità indicato dal premier Mario Draghi, in molti si chiedono se nell’estate 2021 si potrà partecipare alle sagre di paese. Le tradizionali feste animano, tra gastronomia e danze, i fine settimana estivi nel Piacentino, dalle località più sperdute della montagna fino alla pianura. Eventi molto amati che nel 2020 sono stati cancellati causa pandemia ma che non si esclude possano tornare nell’imminente estate.
“Siamo in attesa di capire se e quando si potrà ripartire per poterci organizzare – spiega Franco Villa, presidente provinciale dell’Unpli, Unione nazionale Pro Loco d’Italia –; abbiamo chiesto delucidazioni al governo tramite l’Upi regionale. A Sarmato sappiamo che nel prossimo fine settimana la Festa del salame sarà ancora nella modalità asporto come lo scorso anno”.
L’auspicio dei cittadini è di poter tornare in sicurezza a godersi le sagre all’aperto.

 

© Copyright 2022 Editoriale Libertà