Soccorso Alpino e pompieri in soccorso di una canoista a San Salvatore

30 Maggio 2021


E’ stato necessario l’intervento del servizio di soccorso alpino Monte Alfeo oggi, domenica 30 maggio, a Bobbio dove una canoista è rimasta seriamente infortunata a una caviglia durante un’operazione di trasbordo delle canoe all’altezza dello sbarramento artificiale del Trebbia di San Salvatore. Dapprima l’intervento dei vigili del fuoco ha consentito di adagiare la 38enne piacentina a bordo di una barella galleggiante, dopodiché gli operatori del soccorso alpino hanno trasportato l’infortunata su di una ripida mulattiera fino all’abitato di San Salvatore dove ad attenderla c’era una ambulanza della Croce Rossa di Marsaglia che ha condotto la donna all’ospedale di Bobbio per le cure del caso.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà