Piazza Molinari, via ai lavori. Cambiamo Fiorenzuola presenta 500 firme contro

16 Giugno 2021

Sono state protocollate dai rappresentanti di Cambiamo Fiorenzuola oltre 500 firme di cittadini sottoscrittori che chiedono al sindaco Romeo Gandolfi e alla giunta di centrodestra di ritirare la delibera riguardante i lavori di risistemazione di piazza Molinari, dove saranno rimossi gli elementi in cortin, le sedute in pietra, gli elementi architettonici e la fontanella, tutti sul lato nord, dove si trova la torre campanaria. L’importo dei lavori, iniziati in questi giorni, è di 70mila euro, sostenuti dalla donazione di privato, titolare di una abitazione che affaccia sulla piazza.
All’ufficio Protocollo del Municipio per la consegna della petizione si sono presentati Franco Pastorelli Roberta Marchelli Giorgio Millul e Davide Montanari. “La nostra raccolta firme – spiegano – è stata bruscamente interrotta lunedì dall’apertura del cantiere per i lavori della piazza abbiamo così deciso di consegnare le firme raccolte sinora che sono oltre il triplo della quota minima di 150 che rende valida la petizione a norma dell’apposito regolamento comunale sugli istituti di partecipazione”.
Ora il sindaco avrà 60 giorni di tempo per rispondere.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà