Accusato di stalking. Difensore: “Al mio cliente 16mila messaggi dalla ex”

24 Giugno 2021

Chiesti dal Pm due anni per un trentenne piacentino imputato di stalking nei confronti della sua ex compagna, anche lei piacentina trentenne. L’avvocato difensore si è opposto a tale richiesta sostenendo che la ex compagna del suo assistito nel periodo preso in esame dal procedimento gli aveva inviato qualcosa come 16mila messaggi. “Come si può considerare uno stalker, un uomo che riceve 16mila messaggi?” l’avvocato difensore ha inoltre fatto presente che di quasi mille telefonate intercorse fra i due, la stragrande maggioranza erano effettuate da lei.

Il processo è avvenuto mercoledì 11 giugno in tribunale a Piacenza e al termine dell’udienza il giudice lo ha rinviato per le repliche al prossimo settembre. Nel corso dell’udienza è stato inoltre ricordato che l’imputato è accusato anche di lesioni, per aver inferto un colpo di cutter ad un braccio di un amico della sua compagna.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà