Va al lavoro con la droga in tasca e ruba telefoni e un orologio: arrestato

24 Giugno 2021

 

Magazziniere di Amazon ruba quattro smartphone e un orologio. Viene sorpreso anche con la droga in tasca. Così, al momento dell’arresto, oltre ad essere accusato di furto è stato accusato anche di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. E’ accaduto mercoledì mattina, 23 giugno, al polo logistico di Castel San Giovanni. Protagonista dell’episodio, un ventiduenne magazziniere di origini tunisine e residente ad Alessandria. Il giovane, quando i carabinieri sono arrivati ai magazzini, è stato trovato oltre che con gli smartphone e l’orologio rubati anche con quattro grammi di hashish suddivisi in cinque dosi.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà