“Assembramenti e balli senza mascherina”, 800 euro di multa a un locale in città

02 Luglio 2021

Dopo l’intervento in un locale sulla strada statale 45 per la movida “fuori controllo” nella tarda serata di domenica scorsa, oggi la polizia municipale di Piacenza ha elevato due sanzioni di 400 euro ciascuna al titolare dell’attività. “Numerose persone erano intente a ballare, molte senza mascherine – fa sapere il comando di via Rogerio – contravvenendo alle disposizioni anti-assembramento previste dai decreti e dalle ordinanze emanate dal governo per prevenire e ridurre il rischio da Covid-19”.

Inoltre, nei giorni scorsi, la polizia municipale ha sanzionato un ristorante del centro storico poiché tavoli, sedie e ombrelloni del locale occupavano una superficie di suolo pubblico di gran lunga superiore rispetto alla metratura concessa. Al titolare sono stati quindi notificati sia l’obbligo di immediata rimozione a sue spese delle occupazioni abusive che la sanzione di 173 euro. Una settimana dopo, a seguito di un nuovo sopralluogo, lo stesso locale è stato multato per 516 euro in quanto alcune casse acustiche riproducevano musica ad alto volume senza le necessarie autorizzazioni.

Inoltre, un mini market con sede in via Alberoni è stato sanzionato (250 euro) per aver venduto bottiglie di birra a un cliente in orario non consentito.

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà