Dai fumetti ai dinosauri, in 300 a Mucinasso per la scuola estiva: “Spazio alla socialità”

05 Luglio 2021

Tra i progetti di scuola estiva promossi nel nostro territorio, spiccano quelli messi in campo nell’istituto elementare di Mucinasso, dalla metà di giugno fino alla fine di luglio, con 320 alunni provenienti dai vari plessi del secondo circolo didattico di Piacenza. “Qui – spiega la preside Giovanna Solari – l’obiettivo è di favorire i legami e sviluppare nuove competenze, con la fiducia che a settembre la scuola possa ripartire nella massima serenità”.

In totale, cinque laboratori tra le aule e il giardino, con docenti volontari ed esperti. Anzitutto, ecco le lezioni di arti figurative: Diara, otto anni, costruisce un computer di carta; Diego, sette anni, inventa un gioco di materiali riciclati. Un’altra classe si dedica all’approfondimento dei fumetti. Spazio poi alla paleontologia: “Stiamo studiando i dinosauri in lingua inglese – racconta Laura, otto anni – e abbiamo costruito i fossili con l’argilla e il gesso”. Nell’aula accanto si svolge il laboratorio artistico, sempre in inglese. Particolarmente divertente è il percorso didattico legato al cinema: “Abbiamo ideato una serie di cortometraggi – dicono i partecipanti – con messaggi positivi, per esempio Se c’è buio basta accendere la luce, Rispettate la natura o ancora Non bere alcol”.

IL SERVIZIO DI THOMAS TRENCHI:

© Copyright 2021 Editoriale Libertà