Fuori pericolo il bambino che ha rischiato di annegare nel Trebbia a Marsaglia

25 Luglio 2021

Sono migliorate le condizioni del bambino che nel primo pomeriggio di sabato ha rischiato di annegare nelle acque del Trebbia nei pressi di Marsaglia. Il bambino era adagiato ad un metro e mezzo di profondità quando è stato visto dal padre che lo ha subito portato a riva e gli ha praticato la respirazione bocca a bocca. Forse era scivolato sui sassi del torrente e la corrente lo aveva poi trascinato a fondo. Sul posto era accorsa l’autoambulanza della Croce Rossa di Marsaglia e l’automedica del 118 di Bobbio. Il personale infermieristico constatate condizioni critiche del bambino che comunque aveva ripreso conoscenza, avevano richiesto l’intervento dell’eliambulanza che aveva trasportato il bambino all’ospedale Maggiore di Parma. Già nella serata il piccolo era stato giudicato fuori pericolo e le sue condizioni nella giornata di ieri sono ulteriormente migliorate.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà